Inedito: Sul viso queste linee perfette

 

Sul viso queste linee perfette

che la luce bagna appena

rendendo

 

linee dall’alto che sfaldano la luce

ricadendo sulla bambina che dorme,

sui lineamenti dritti, dolci, verticali

 

il viso della bambina è diverso

cambia come il giorno

come ogni giorno cambia

per assomigliare a se stessa, diversa,

al diverso che cederà nel nulla

che già l’accompagna, rendendo

possibile la sua presenza attuale,

eterna.

 

Sul viso quelle linee perfette

ogni giorno perfette nella loro incoerenza

col perfetto, che è sempre visione.

 

La mia visione è qualcosa che vuole arrendersi

e non celebrare.

Ancora, ogni tanto, combatto con la mia resa,

la lingua diventa l’eco di un campo,

una lancia sospesa nel lancio,

non cade, continua a saltare

da un obiettivo a un altro,

la mia resa non ha obiettivi,

non sa definirsi, si bagna appena

rendendo

 

2 pensieri su “Inedito: Sul viso queste linee perfette

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...