Istantpoetry #17

L’uomo nella sua evoluzione

L’uomo nella sua evoluzione altro non è che una macchina che, a furia di riprendere il mondo, ha preso infine coscienza di sé.

Gabriele Frasca

riflesso

 

Istantpoetry #16

«Conosci l’inverno nero
che ti avvolge, fibra rugosa e livida,
come un inverno nero, intorno alle ossa,
nitidi i pochi pensieri,
non sapere, temere, e ancora
qualcosa per chiedere, come la fretta del buio,
un bel riposo. Non imparare più»

Giuliano Mesa
(I loro scritti, Quasar, 1992)

immagine

#urbanlandscape #instadaily#pointofview #reflection #trees#inthepuddle #instaeye