Carteggio XXIV – Carteggi letterari: 1 anno dopo

 

carteggi-letterari

di Gianluca D’Andrea

Carteggi letterari: 1 anno dopo

Il progetto Carteggi letterari nasce da un incontro casuale avvenuto il 28 dicembre di un anno fa. Allora si presentava un libro di poesia. In cinque ideammo un blog che, in forma epistolare, producesse, in un contesto mediatico completamente modificato – per certi versi rischioso – come la rete, riflessioni spontanee su interessi comuni, utilizzando una modalità di scrittura semi-estinta, l’epistola appunto, così intima, personale. Da quei primi approcci è stato un susseguirsi di cortocircuiti. Molte persone hanno apprezzato e condiviso quest’esperienza che intensificava gli incontri e l’ascolto. Dalla poesia – ma cos’è la poesia? – al cinema, all’opera, al teatro, le donne e gli uomini coinvolti utilizzano linguaggi diversi per convogliare nel sito la propria passione e seria dedizione alla cultura, si chiama ancora così la spinta curiosa verso l’approfondimento e la conoscenza, e certo anche la mutazione, di un contesto cui si sente di appartenere? Realtà, mondo? tutto in discussione perché i percorsi si tracciano ma non s’interrompono; cambiano rotte, equipaggi, ma la disposizione resta invariata, anzi si arricchisce di altre prospettive e continua a produrre altri incontri. Ci sembrava giusto ricordare e festeggiare il primo anno di lavoro e condividerlo. Grazie a tutti.

(Dicembre 2014)